Riso Italiano

Un po' di storia

Nella Cina antica nel 2800 a.c. l'imperatore Chin-Nong aveva emesso un'ordinanza, secondo la quale lui in persona doveva presiedere alla cerimonia per la semina del riso, tale era l'importanza che fin da allora aveva il riso nel Celeste Impero. Il riso appartiene alla famiglia delle graminacee, come il frumento, l'orzo e l'avena

La sua denominazione botanica è Oryza Sativa. La sua origine è incerta: Africana o Asiatica. Si perde nella notte dei tempi ed è tutt'oggi uno dei più importanti prodotti della terra: quasi la metà degli uomini ha nel riso il loro principale alimento. 

Le specie di riso più note e più coltivate sono la Japponica e l'Indica. La Japponica ha, rispetto all' Indica, un chicco tondeggiante, ed è quello che più si addice alla cucina Italiana. 

Il riso Carnaroli è tra i migliori risi Japonica, ed è quello prodotto e venduto nell'Azienda Agricola "La Fagiana".